06 45554081 06 45554082

Quando organizzare un viaggio in Sri Lanka

Il periodo migliore per organizzare una vacanza in Sri Lanka è la stagione secca, che va da dicembre a marzo sulle coste occidentali e meridionali e da maggio a settembre sulla costa orientale. Avventurarsi nel restante periodo dell’anno, quando piogge e monsoni la fanno da padroni, rende il viaggio in Sri Lanka meno piacevole.

VIAGGIARE IN SRI LANKA IN INVERNO

L’inverno è il periodo migliore per visitare lo Sri Lanka, in particolare la costa ovest e sud. Le temperature tra dicembre e marzo sono tra le più piacevoli. Nella parte occidentale e meridionale del paese, la stagione delle piogge si estende da maggio ad agosto, ma anche in ottobre e novembre sono frequenti temporali e piogge.

Questo è un buon periodo per passare le vacanze invernali in Sri Lanka: la visita della capitale e delle regioni circostanti vi permetterà di immergervi nel patrimonio storico e culturale dell’isola, scoprendo i quartieri antichi e le antiche aree sede di scambi commerciali. IL viaggio è ricco di scoperte. il clima, intorno ai 25 gradi, renderà tutto più piacevole.

Sempre nel periodo invernale è consigliata la visita del sud dello Sri Lanka, fatto di risiere e palmeti: i paesaggi sono di una bellezza da mozzare il fiato e la regione dei pescatori lascia tutti quelli che la visitano incantati. Per i più sportivi, la parte meridionale dell’isola, offre diverse attività: immersioni lungo le scogliere coralline, surf, whale watching e non dimentichiamo le escursioni tra le montagne dello Sri Lanka (qui le temperature sono un poco più fresche).

VIAGGIARE IN SRI LANKA IN PRIMAVERA ED ESTATE

Il nord e la costa orientale del paese sono le mete migliori si vuole organizzare una vacanza in Sri Lanka in estate o primavera. La stagione secca, nelle coste est e nord dello Sri Lanka, va da febbraio a settembre. Si evita così la stagione delle piogge, che in queste aree va da ottobre a gennaio, e si privilegia un clima più clemente, caldo e secco.

Sulla costa orientale dello Sri Lanka si estendono a perdita d’occhio spiagge inesplorate e templi. La parte a est del paese resta un paradiso tropicale dove pochi turisti si avventurano.

Così anche il nord dello Sri Lanka, dove le differenze con il resto del paese sono parecchie e riguardano la lingua, la cucina e i paesaggi. Pochi turisti visitano questa parte dell’isola, e gli abitanti perciò riservano loro un’accoglienza molto calorosa.

IL PERIODO MIGLIORE PER VISITARE LE CITTÁ IMPERIALI

La regione dello Sri Lanka che gli amanti delle rovine e delle città perdute non possono perdere. Le antiche dinastie cingalesi avevano stabilito qui le loro capitali e realizzato capolavori architettonici che oggi regalano al viaggiatore l’indimenticabile spettacolo di antichi templi incastonati nella giungla. Questi antichi luoghi e i loro tesori costituiscono quello che viene da tutti chiamato il tour del “Triangolo culturale”. State attenti al clima: qui le piogge sono abbondanti tra maggio e agosto. Vi consigliamo di organizzare il tour delle città imperiali durante la stagione secca, da dicembre a marzo.

IL PERIODO MIGLIORE PER VISITARE LE SPIAGGE DELLO SRI LANKA

Chi desidera visitare le spiagge dello Sri Lanka può farlo tutto l’anno, spostandosi da ovest a est: durante il monsone nordorientale, che dura da dicembre a marzo, il sole splende e il tempo è magnifico sulle spiagge delle coste occidentali e meridionali. Al contrario, da maggio a settembre, quando il monsone si abbatte sulla costa sudoccidentale, andate sulle spiagge orientali, dove il tempo è ideale! Evitate sempre i mesi di ottobre e novembre quando l’isola è soggetta a piogge e temporali.

scopri tutte le proposte

We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings

GDPR