06 45554081 06 45554082

Tour del Brasile

Le Migliori Offerte per Tour Organizzati e Viaggi di Gruppo in Brasile

scopri tutte le proposte

immagine per brasile tour classico

Brasile – Tour classico, 6 giorni

Da€ 929
6 giorni
Rio de Janeiro
Iguassu
0
immagine brasile cascate iguazù

Brasile – Tour classico + Salvador, 8 giorni

Da€ 1.200
8 giorni
Rio de Janeiro
Salvador
0

Brasile – Tour Rio, Iguassu, Manaus, Salvador – 13 giorni

Da€ 2.547
10 giorni
Rio de Janeiro
Salvador
0

Tour e viaggi di gruppo in Brasile

Dopo più di trenta anni di operatività in sud America non potevamo non inserire fra le nostre mete uno degli stati universalmente considerato fra i più belli da visitare, lo abbiamo fatto solo dopo aver avuto una conoscenza diretta dei luoghi come per tutte le nostre destinazioni. Il Brasile è il paese dalla natura insolita e meravigliosa, falesie che si alternano a spiagge di dune sabbiose, grandi città dai ritmi frenetici e colori irresistibili, diversità culturali unite ad un inguaribile spirito di libertà ed allegria. Il suo cuore verde, la Foresta Amazzonica, è la più grande foresta equatoriale del pianeta e il suo cuore eccentrico, Rio de Janeiro, è una delle metropoli più affascinanti del mondo. La TPTourama vi propone alcuni tour organizzati, tutti con guida parlante italiano e partenze garantite. Gli itinerari sono pensati perlopiù per viaggi di gruppo ma, ogni programma pubblicato, può essere proposto anche a coloro che preferiscono viaggiare individualmente e con servizi esclusivi.

Viaggi Individuali in Brasile

Viaggi su base individuale organizzati con la stessa cura dei viaggi di gruppo, ma che consentono una maggiore libertà di scelta di date e consentono di variare gli itinerari.

Potete semplicemente fare gli stessi itinerari dei viaggi di gruppo ma con date diverse, oppure scegliere un programma di viaggio specifico, soggiornando in hotels di charme.

Il nostro corrispondente sarà a disposizione per ogni esigenza.

Documenti

Passaporto:

Necessario, con validità residua di almeno 180 giorni al momento dell’ingresso nel Paese, con una permanenza non superiore a 90 giorni nell’arco di 180 giorni a contare dalla data della prima entrata in territorio brasiliano. Per le eventuali modifiche a tale norma, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

Viaggi all’estero dei minori:

Si prega di consultare l’Approfondimento Prima di partire – Documenti per viaggi all’estero di minori.

Visto d’ingresso:

Per viaggi d’affari/turismo non è necessario richiedere il visto. All’ingresso nel Paese la Polizia Federale locale appone sul passaporto un timbro di entrata che permette fino a 90 giorni a semestre di permanenza. Per viaggi d’affari/turismo le autorità brasiliane richiedono il possesso del biglietto aereo di andata e ritorno.

 

Viaggiatori con animali domestici (cani e gatti):

Per l’ingresso di cani e gatti in Brasile è necessario essere in possesso del Certificato Zoosanitario Internazionale (CZI). La validità del CZI è 10 giorni scaduti i quali l’animale non potrà più essere introdotto  nel Paese
Nel caso in cui il CZI non indichi dettagliatamente la data di vaccinazione antirabbica, il proprietario dovrà produrre anche l’attestato di vaccinazione antirabbica. Ai sensi del Decreto 21/08/2009 n° 6946, non occorre la legalizzazione del Consolato del Brasile in Italia sul CZI emesso dalle autorità italiane competenti.
Il modello di certificato da produrre è scaricabile dal sito del Consolato del Brasile a Roma  http://cgroma.itamaraty.gov.br/it/dogana.xml ove è possibile reperire ogni necessaria, ulteriore informazione anche in caso di trasporto di altri tipi i di animali e piante.

Tassa governativa sul passaporto

La tassa governativa annuale mediante applicazione sul libretto di contrassegno telematico (o marca da bollo) del costo di € 40,29 è stata abolita dal 24 giugno 2014.

Il contributo amministrativo da € 73,50 previsto dal decreto IRPEF si paga solo al momento del rilascio e non è richiesto quindi per i passaporti già emessi. Per eventuali chiarimenti vi preghiamo di consultare il link http://www.poliziadistato.it/faq/view/34130/

 

Viaggiare sicuri

Per ulteriori informazioni potete consultare il sito: http://www.viaggiaresicuri.it/

Vaccinazioni obbligatorie

Per ulteriori informazioni potete consultare il sito: http://www.viaggiaresicuri.it/

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art.16 l. 269/98

La legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile anche se gli stessi sono commessi all’estero.

Valuta e Mance

Formalità valutarie e doganali: le somme importate che superano i R$ 10.000,00 (approssimativamente 2.900 (Euro) vanno dichiarate su apposito formulario all’entrata nel Paese.

L’unità monetaria è il real brasiliano (BRL). Il cambio è libero e si effettua senza problemi presso gli sportelli di cambio, presenti anche nei maggiori alberghi e presso le agenzie bancarie aperte, generalmente, dal lunedì al venerdì, dalle 10:00 alle 16:00. Questi orari variano nei diversi Stati. Potete inoltre recarvi presso sportelli presso gli aeroporti e nei centri delle maggiori città. Molti hotel, ristoranti e negozi accettano pagamenti con carte di credito. American Express, Diners Club, Mastercard e Visa sono le più diffuse e permettono anche di prelevare denaro presso le banche

 

Si consiglia di presentarsi in aeroporto con congruo anticipo sull’orario di partenza (almeno 3 ore prima) a causa dei minuziosi controlli doganali e di sicurezza.

Fuso Orario

Fuso orario: varia secondo l’andamento dell’ora ufficiale nei diversi Stati della Federazione. Orientativamente, nelle principali città (Brasilia, Rio de Janeiro, San Paolo, Porto Alegre, Curitiba, Fortaleza e Belo Horizonte) la differenza di orario con l’Italia è: dal mese di ottobre a febbraio di -3h; nel mese di marzo di – 4h; dal mese di aprile ad ottobre di -5h rispetto all’Italia. In Brasile ci sono quattro fusi orari che vanno dall’Arcipelago di Fernando de Noronha (estremo est) ai confini con il Perú.

Clima

Prevalentemente tropicale, con 6 diversi climi in funzione della zona del Paese. Le stagioni sono invertite rispetto all’emisfero boreale.

Clima equatoriale: si riscontra in Amazzonia, nella parte settentrionale del Mato Grosso e nella parte occidentale del Maranhão. Le principali caratteristiche sono temperature medie elevate (25ºC a 27ºC), piogge abbondanti con indici vicini ai 2.000mm/anno ben distribuiti durante l’anno; l’escursione termica è ridotta e non supera i 3ºC. L’umidità è elevata.

Clima tropicale: interessa tutto il Brasile centrale, la parte orientale del Maranhão, il Piauí, la parte occidentale di Bahia e di Minas Gerais e Roraima. È caratterizzato da temperature elevate (18ºC a 28ºC) con escursione termica da 5ºC a 7ºC e stagioni ben definite, una delle piogge (che coincide con l’estate) ed una secca (che coincide con l’inverno). Presenta un indice pluviometrico pari a circa 500mm/anno con forti differenze stagionali.

Tropicale di altitudine: interessa le parti più alte, fra gli 800m e i 1.000m dell’Altopiano Atlantico del sud-ovest e comprende parte degli Stati di São Paulo, Minas Gerais, Goiás, il Distretto Federale, Rio de Janeiro, Espírito Santo e nord del Paranà. Subisce l’influenza del blocco di aria tropicale atlantica che provoca piogge durante l’estate. Presenta temperature fra i 18ºC ed i 22ºC ed un’escursione termica fra i 7ºC ed i 9º C.

Tropicale atlantico o tropicale umido: si estende lungo tutta la fascia litoranea del Rio Grande del Nord al Paraná. Subisce l’azione diretta del blocco tropicale atlantico, che essendo caldo e umido, provoca piogge intense. La variazione di temperatura oscilla tra i 18ºC ed i 26ºC e l’escursione termica aumenta progressivamente spostandosi verso sud. A nord-est si registra una maggior concentrazione di piogge durante l’inverno e a sud-ovest durante l’estate. L’indice pluviometrico medio è di 2.000 mm/anno.

Subtropicale: si trova nelle latitudini inferiori al Tropico di Capricorno, nella parte meridionale dello Stato di São Paulo, nella maggior parte del Paraná, Santa Catarina e Rio Grande del Sud. Le temperature medie sono di 18ºC e l’escursione termica è elevata (10ºC). Le piogge sono poco intense 1.000mm/anno e ben distribuite durante l’anno. Le stagioni sono ben definite: estate calda, fino a 30º, e inverno freddo, 0ºC; primavera ed autunno hanno una temperatura media fra 12ºC e 18ºC.

Semiarido: tipico dell’interno del nord-est, nella regione conosciuta come Poligono della Secca, che corrisponde a quasi tutto il “sertão” nordestino ed alle vallate medio inferiori del fiume São Francisco. Le temperature sono elevate (in media 27ºC) e le piogge sono scarse (in torno ai 750mm/anno).

In tutto il Brasile tropicale ed equatoriale possono verificarsi piogge intensissime che possono causare smottamenti di terreno, soprattutto nelle zone urbane più degradate ed inondazioni anche di vasta portata. Si raccomanda, pertanto, ai connazionali massima cautela e di informarsi preventivamente sulle condizioni meteorologiche della zona di destinazione.

Telefono e Internet

Prefisso per l´Italia: 00 (inserire il prefisso dell’operatore brasiliano: 21, 15, 41, 17, 14) 39
Prefisso dall´Italia: dall’Italia 0055 più il prefisso della località brasiliana senza lo zero.
Telefonia: le reti GSM e TDMA sono disponibili nella maggior parte degli stati del Brasile. Telefoni mobili e da vettura: proibito l’uso del telefono cellulare durante la guida.  Nelle principali città sono inoltre diffusi i sistemi 3G e 4G.

Elettricità

Tensione: 110/220 V
Frequenza: 60 Hz
Note: Il tipo I si stà diffondendo per distinguere le prese a 220 V nelle zone a 110 V. Impianti a doppia tensione sono infatti comuni in Brasile, carichi elevati come le asciugatrici spesso funzionano a 220 V anche in zone a 110 V. In realtà le tensioni esatte possono variare in base alla zona tra 110 V, 115 V, 127 V, 130 V, 220 V con vari sistemi di distribuzione o 240 V.

We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings

GDPR